verbale del Comitato genitori del 12 settembre 2002

Verbale dell’incontro del 12 09 2002 del COMITATO GENITORI BAMBINI NON VEDENTI O CON GRAVI MINORAZIONI VISIVE

Presenti
Genitori
Binotte Coelho Vera Lucia,
Stefani Francesco
Branchini Alessandra
Bruzzi Giliano
Chierici Dania
Malaguti Monica;
Cevenini Stefano
Epifani Daniele Sebastiano
Pignatari Antonella
Basile Alessandra
Tripoli Nicolò
Unione Italiana Ciechi
Giancarlo Azzano
Distribuzione
Copia a: presenti+ Unione Italiana Ciechi della Provincia di Bologna + Manganiello Felice
Copia pc : al Presidente dell’ Unione Italiana Ciechi della provincia di Bologna
Argomenti trattati
1 Resoconto dell’incontro avvenuto con l’ Unione Italiana Ciechi
Il giorno 24 Luglio 2002, Basile Alessandra, Bianchini Alessandra,Tripoli Nicolò e Cevenini Stefano, presentano all’Unione Italiana Ciechi della provincia di Bologna nella persona del presidente Egidio Sosio il Comitato Genitori illustrando i temi di attività così come descritti nel verbale di costituzione del Comitato stesso.
Il Comitato genitori, opera all’interno dell’Unione Italiana Ciechi e in autonomia interagisce con le Istituzioni proponendo attività, progetti che emergono dalla discussione e dalla raccolta dei bisogni.
2 Resoconto dell’ incontro avvenuto con Dr. Capurso referente ASL per l’ handicap
Sono stati esposti da Bianchini Alessandra i risultati dell’incontro col referente per l’handicap dr. Capurso presso l’ASL. Presentati i progetti finanziati con la legge…... Capurso invita il Comitato Genitori a partecipare alle attività del gruppo di lavoro e di coordinamento dell’ASL. Si decide di partecipare come Comitato che vuole produrre progetti e superare la frammentarietà degli interventi, nelle persone di Pignatari Antonella e Tripoli Nicolò. Azzano suggerisce di richidere alle Istituzioni cose concrete, non sporadiche e legate a strutture di servizio permanenti.
3 Attività dell’Istituto Cavazza (progetto C.I.F.R.A.)
Il Comitato genitori si propone di incontrare i responsabili del progetto C.I.F.R.A. per avere informazioni e chiarimenti riguardo ai contenuti del progetto, i tempi e le modalità di realizzazione, la scelta delle persone coinvolte e l’effettiva disponibilità economica.

carica qui il file rtf relativo al documento: